Sindrome da rientro? Pochi e utili accorgimenti per non soccombere!

7_1

Ahimè siamo quasi tutti rientrati a lavoro e la sindrome da rientro si fa sentire!
Ansia, difficoltà a prendere sonno, mancanza di energia, scarsa concentrazione, fame nervosa.

Alimentazione

Importante nutrirsi di cibi che ci aiutino a ri-abituare fisiologicamente il nostro corpo ai consueti ritmi. Frutti rossi, prugne, uva contribuiscono a gestire il cambiamento di ambiente, pressione, temperatura, smog, etc ed ci aiutano a purificarci.
I cibi di colore arancione o ricchi di betacarotene come peperoni, albicocche, meloni, zucca, carote, pomodori, peperoni, albicocche, meloni, pesche, spinaci hanno funzione antiossidante e aiutano a mantenere l’abbronzatura faticosamente conquistata.
L’olio extravergine è un vero toccasana per la pelle: le evita di squamarsi e divenire asfittica.
Le mele aiutano a regolare il colesterolo; l’uva rossa a regolare il ritmo sonno-veglia in quanto contiene melatonina.
Inserite nella vostra dieta le bacche di goji potenti antiossidanti che contengono lipidi come omega 3 ed omega 6, cromo, vitamine C, E e B1, carotene, amminoacidi, fibre, luteina e germanio. Le bacche di Goji aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo, i trigliceridi e la pressione sanguigna, il metabolismo, il tono muscolare e la resistenza fisica.
Sono un importante energetico naturale per recuperare forza ed energia.
Bere molta acqua, naturale, almeno 2 litri al giorno, aiuta a reidratare e purificare il corpo dagli eccessi estivi, ma è anche utile per dare lucentezza ai capelli e per mantenere l’abbronzatura.
Il pesce è fondamentale, almeno 2 volte alla settimana, per aumentare le difese immunitarie e riattivare il sistema nervoso centrale, combattendo così la depressione e migliorando l’umore.

Ansia

Qualora una maggiore attenzione nell’alimentazione non basti a gestire e sedare la sindrome da rientro, ci viene incontro la fitoterapia.
Infatti se durante il giorno soffriamo di piccoli attacchi d’ansia possiamo assumere prodotti a base di semi di Griffonia simplicifolia, il cui estratto secco liofilizzato ci aiuta a ritrovare il buonumore e la serenità senza abusare di farmaci più complessi per il nostro organismo.

Se invece abbiamo difficoltà a dormire invece sfruttiamo l’associazione sinergica degli estratti liofilizzati di Valeriana, Melissa ed Escolzia e Passiflora (che sono utili anche di giorno per alleviare la tensione).

Difese Naturali

Quando il nostro fisico risente dei cambiamenti e non ha la giusta carica per affrontare le giornate, il primo segnale è l’abbassamento delle difese immunitarie.
Prodotti naturali a base di Echinacea e di Sambuco possono aiutare a rinforzare le nostre difese e metterci a riparo dai malanni di stagione, soprattutto con un tempo cos’ variabile.

Altri piccoli accorgimenti sono:
– rientrare qualche giorno prima dalle ferie in modo da poter riabituarsi gradualmente prima della ripresa del lavoro
– pianificare la ripresa dell’attività fisica per liberarci dalle tossine e per mantenerci in forma
– non farci prendere dalla foga di dover cambiare tutto nella nostra vita, come ci accade spesso dopo un cambiamento di abitudini) e fare piccoli passi e piccoli cambiamenti.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s