5 consigli anti-età

Quali fattori comportamentali possono influire sul processo di invecchiamento cutaneo? “Numerosi studi da noi condotti sulle donne e la nostra ricerca avanzata sui prodotti anti-invecchiamento ci hanno portato a osservare le cose da una nuova prospettiva e a sviluppare un nuovo approccio al comportamento rispetto all’invecchiamento”, afferma Patricia Pineau (Vichy). “Le 9.600 donne intervistate in 6 paesi nel mondo hanno stimato l’impatto dei fattori legati al comportamento. Il 77 per cento di queste donne ha identificato la mancanza di sonno come il fattore principale, il 71 per cento l’inquinamento, seguito da stress, da carenze alimentari e mancanza di attività fisica”.

APPROFITTA DELLO SCONTO 20% SUI PRODOTTI AVENE (SOLTANTO VENERDI’ 19 GENNAIO) E DELLA PROMOZIONE VICHY (FINO A €35 DI SCONTO)

Inquinamento

Polveri sottili e fumi di scarico influenzano colorito, grana e stato di salute della pelle. L’incarnato infatti vira verso un colorito grigiastro ed il suo aspetto è spento. In inverno al normale inquinamento su strada si aggiunge quello causato dagli impianti di riscaldamento.

Rimedi: pulizia profonda mattina e sera, scrub e trattamenti depurativi mirati a base di acqua termale

Freddo

Il freddo causa fastidiosi inestetismi cutanei e ha un notevole impatto sul microcircolo ovvero la circolazione sanguigna nel reticolo di capillari che si trovano sotto pelle. Gli sbalzi di temperatura fra ambienti caldi e freddi, infatti, dilatano e restringono i vasi che, nel tempo, perdono questa elasticità. Inoltre con il freddo si rallenta anche il ricambio delle cellule morte che appesantiscono la cute e non permettono una corretta traspirazione e idratazione.

Rimedi: alimentazione, creme e trattamenti ricchi di vitamina C e frutti rossi che migliorano l’elasticità delle pareti dei vasi sanguigni.

Radiazioni solari

Le radiazioni solari UVA/UVB contribuiscono a invecchiare la pelle, se esposta senza alcun filtro. Infatti il sole incrementa nel nostro organismo la produzione di radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare e del cosiddetto stress ossidativo.

Rimedi: è importante sia agire dall’esterno utilizzando prodotti per la pelle con filtro solare anche in inverno ma anche dall’interno incrementando le scorte di antiossidanti grazie all’alimentazione e all’uso di integratori specifici

Alimentazione

Le persone con una stile di vita sedentaria e un’alimentazione ricca di grassi insaturi invecchiano più facilmente sia per la mancanza di un’adeguata ossigenazione di sangue e cute che l’attività fisica stimola, sia per la mancanza di principi nutritivi efficaci che aiutano a difendere e fortificare l’organismo.

Rimedi: introdurre nella propria dieta cibi ricchi di vitamine, minerali, antiossidanti e omega3

Stile di vita

Un altro fattore determinante per l’invecchiamento cutaneo è lo stress, afferma Patricia Pineau. “L’espressività della pelle eccessivamente sollecitata dalla mancanza di sonno e dallo stress rende il colorito giallastro”, afferma. “Lineamenti tirati e borse sotto gli occhi segnalano immediatamente uno stile di vita frenetico”. Infine, se la pelle è grassa in alcune zone e secca in altre, con pori dilatati, è possibile che ne sia causa una dieta non equilibrata o pasti consumati in fretta.

Rimedi: In media stat virtus. Uno stile di vita equilibrato e salutare è sempre un buon viatico di salute. Anche per la pelle.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s